Ansia, attacchi di panico

“Ero sull'autobus e mi stavo recando a scuola quando ho cominciato a sentire improvvisamente il cuore che sembrava volermi uscire dal petto e contemporaneamente una morsa alla gola, come se una mano mi stringesse fortemente il collo togliendomi l'aria. Al torcace un dolore sordo, violento, le mani sudavano e tremavano, le gambe non mi reggevano più, la vista si annebbiava. Cosa mi stava accadendo?”.

L'ansia generalizzata o gli attacchi di panico nello specifico sono malattie organiche ereditabili? La loro risoluzione non consiste esclusivamente nell'imparare a gestire il momento in cui il sintomo si manifesta, ma è possibile comprendere quali sono le ragioni da cui esso si origina e intervenire affinché la persona non sia più 'costretta' a subirlo.

@Claudia Dario, Riccardo Saba, Luana Testa, 2018 - Attacchi di panico. Il corpo che grida, L'Asino d'oro ed. s.r.l.